OSPEDALE, COMPLETARE GLI INVESTIMENTI ED AVVIARE SUBITO UN DIBATTITO APERTO PER PROGETTARE LA NUOVA STRUTTURA

OSPEDALE, COMPLETARE GLI INVESTIMENTI ED AVVIARE SUBITO UN DIBATTITO APERTO PER PROGETTARE LA NUOVA STRUTTURA

Completare gli investimenti ed avviare un dibattito aperto con il territorio per progettare, tutti insieme, il nuovo ospedale del Canavese.

 

E’ quanto abbiamo ribadito oggi nel corso del sopralluogo all’ospedale di Ivrea. Si rende necessario, prima di tutto, portare a termine gli interventi previsti. Pensiamo, ad esempio, alla riorganizzazione della nuova radiologia, all’introduzione di posti letto semi – intensivi in rianimazione, alla riorganizzazione dei poliambulatori e del reparto dialisi, alla ridistribuzione del percorso di ortopedia ed al progetto di umanizzazione di ostetricia e ginecologia. Progetti importanti per tutti i cittadini di Ivrea, dell’Eporediese e del Canavese.

 

Allo stesso modo non è più rinviabile un percorso che porti alla realizzazione del nuovo ospedale del Canavese. La struttura, risalente al 1956, mostra i segni del tempo. Il crollo della controsoffittatura avvenuto la settimana scorsa è solo l’ultimo episodio preoccupante. A ciò si aggiungono gli esiti di uno studio IRES del 2017 in cui l’ospedale di Ivrea viene definito in “fase tardiva di vita utile”.

 

E’ necessario quindi che la Regione Piemonte apra un dialogo con l’intero territorio per progettare il nuovo Ospedale del Canavese. Vogliamo un dibattito con tutti i soggetti coinvolti: cittadini, operatori sanitari ed amministrazioni locali. Al contrario di come avvenuto fino ad ora, pensiamo ad esempio al Parco della Salute, con decisioni prese nelle segrete stanze della Giunta regionale e calate dall’alto.

10 Passi per il Piemonte. Tour M5S in tutte le province

10 Passi per il Piemonte. Tour M5S in tutte le province

Dieci passi per risollevare il Piemonte.

Per ridare dignità ai lavoratori, per investire su una sanità pubblica ed efficiente, per far ripartire l’economia locale con opere che servono davvero ai cittadini, per tutelare le nostre produzioni e le nostre eccellenze, per spingere sull’economia circolare, buona per l’ambiente, per la salute e per il portafoglio, per ridare dignità ai territori marginali e riconnettere il territorio attraverso una rete di trasporti che funzioni davvero.

Questi primi 10 passi ve li vogliamo raccontare in un Tour che toccherà tutte le province piemontesi.

Dopo decenni di governo di centrodestra e centrosinistra, il Piemonte si ritrova fermo al palo. Con una sanità piena di problemi, liste d’attesa infinite, linee ferroviarie chiuse, un trasporto pubblico che non funziona e aziende che chiudono o delocalizzano.

Noi vogliamo che la nostra Regione torni ad essere un traino economico del Paese.

Ti aspetto  per conoscere il nostro programma per un Piemonte che #cambiapasso.

Date e luoghi del tour:

  • 15 Marzo Torino
  • 22 Marzo Biella
  • 23 Marzo Novara
  • 24 Marzo Asti
  • 29 Marzo Leinì (To)
  • 30 Marzo Alessandria
  • 31 Marzo Cuneo
  • 5 Aprile Vercelli
  • 12 Aprile VCO
  • 13 Aprile Moncalieri

Per tutte le info: https://www.facebook.com/events/422719531632254/

Orgoglioso di rappresentare il Movimento 5 Stelle

Orgoglioso di rappresentare il Movimento 5 Stelle

Chiamparino si illude di essere la “terza via” per le prossime elezioni regionali e scende in campo cercando di creare un fronte civico che cavalchi la sua notorietà, abbandonando intenzionalmente ogni collegamento a PD e centrosinistra, nel tentativo di mescolare le carte in tavola e confondere ancora una volta l’opinione pubblica.

Appare così nelle sue immagini su un anonimo sfondo azzurro accompagnato dallo slogan “il coraggio di dire sì”, ma non ha nemmeno il coraggio di mostrare il suo volto abbinato al simbolo del suo partito!

 

Io invece sono orgoglioso di rappresentare il #M5S, di incarnarne ancora lo spirito originario e di sentirmene perfettamente rappresentato. Le battaglie degli altri portavoce a tutti i livelli mi rappresentavano ieri, così come continuano a farlo oggi, per questo condurrò questa campagna elettorale per la presidenza in Piemonte come portavoce M5S dei cittadini con convinzione e nessuna incertezza.

 

 

 

 

 

 

 

Il Piemonte #CambiaPasso

Il Piemonte #CambiaPasso

Il Piemonte da vent’anni è condannato all’immobilismo da centrodestra e centrosinistra, a scandali politici come Rimborsopoli, Finpiemonte e firme false, ed a fallimenti, come, ad esempio,  l’incapacità di costruire un palazzo di 40 piani (sede futura degli uffici  regionali), che portano con sé ancora processi in corso. Continua

Italia 5 Stelle: la mia esperienza

Sabato 20 e domenica 21 ottobre  si è tenuta presso il Circo Massimo la nuova edizione di Italia 5 Stelle, l’evento più atteso dell’anno in cui cittadini, attivisti, candidati ed eletti si incontrano, si confrontano, si scambiano opinioni e qualche critica costruttiva. Sono stati due giorni ricchi di ispirazioni che porterò sicuramente nel mio lavoro in Consiglio regionale.

Continua