Costa ringrazi Delrio per la paralisi della Asti-Cuneo e si faccia un esame di coscienza al posto di  attaccare Toninelli

Costa ringrazi Delrio per la paralisi della Asti-Cuneo e si faccia un esame di coscienza al posto di attaccare Toninelli

Leggiamo con stupore le considerazioni di Costa (Forza Italia) ed i suoi “consigli” al ministro Toninelli per risolvere l’impasse dell’A33 Asti – Cuneo. Costa, ex ministro, dovrebbe sapere che non è possibile intimare nulla alla concessionaria in quanto non é più applicabile il contratto d’appalto precedente vista la cancellazione unilaterale di una parte del progetto fatta dal ministro Delrio nel 2016.

Continua