Consigliere Regionale M5S Piemonte - Giorgio Bertola

Consigliere Regionale M5S Piemonte

Nel 2013 scoppia lo scandalo Rimborsopoli. L’unica forza politica a non esserne coinvolta è il M5S. Le elezioni del 2010 vengono annullate per le firme false di una lista per Cota e vengono indette nuove elezioni. Il 28 febbraio 2014 mi sono dimesso dal Gruppo consiliare per candidarmi alle “Regionarie” del M5S Piemonte: per la prima volta da quando faccio parte del M5S mi sono proposto per una carica elettiva. Gli iscritti piemontesi del M5S mi scelgono come candidato. Il 25 maggio vengo eletto nel collegio della Provincia di Torino, con 1.762 preferenze, il più votato dopo il capolista Davide Bono. Una volta eletto Consigliere regionale, gli altri 7 colleghi mi scelgono all’unanimità come Capogruppo, ruolo che ricopro per due anni consecutivi.