Dieci passi per risollevare il Piemonte.
Per ridare dignità ai lavoratori, per investire su una sanità pubblica ed efficiente, per far ripartire l’economia locale con opere che servono davvero ai cittadini, per tutelare le nostre produzioni e le nostre eccellenze, per spingere sull’economia circolare, buona per l’ambiente, per la salute e per il portafoglio, per ridare dignità ai territori marginali e riconnettere il territorio attraverso una rete di trasporti che funzioni davvero.

Per ogni provincia abbiamo presentato un passo “in prima visione”, pensato per il territorio, un “+1” che rende il nostro programma unico per tutta la regione, ma con uno sguardo attento alle specificità e alle esigenze locali.
Questo è infatti il nostro pensiero per riportare il Piemonte in vetta: uscire da una visione ristretta e limitata per portare attenzione e cura alla regione intera.

sanita

Sanità & Salute

Sanità pubblica ed efficiente: meno ricorso al privato e più fondi pubblici per costruire i nuovi ospedali. Liste d’aמּesa zero: prenotazione esami con 1 click, 1 telefonata, 1 sms.

trasporti

Trasporti & Mobilità

Nessuno deve rimanere a piedi: restituire servizi di trasporto alle aree marginali e riaprire le ferrovie chiuse.

imprese

Lavoro & occupazione

La Regione al tuo fianco per il lavoro. Gestione diretta ed attiva dei Centro per l’Impiego. Stop al business dei privati nel mondo della ricerca dell’occupazione.

lavoro

Imprese & sviluppo

investire sulle opere che servono ai ciמּadini: messa in sicurezza del territorio, bonifiche ambientali, metro 2 a Torino, rimozione amianto ed efficientamento energetico. Sostegno alle imprese che fanno innovazione sul territorio e stop alla delocalizzazione fuori dal Piemonte.

ambiente

Ambiente

Misure concrete per migliorare la qualità dell’aria e per favorire la mobilità sostenibile: incentivi alle aziende per l’acquisto di mezzi ecologici e rinnovo parco mezzi pubblici. Sostegno all’economia circolare con le filiere del riciclo.

sociale

Famiglie & sociale

Sostegno alle famiglie con la copertura totale dei buoni scuola. Incentivi per aprire nidi aziendali e promozione dell’invecchiamento attivo. Sostegno domiciliare alle famiglie con anziani e disabili.

reddito

Sostegno al reddito

Reddito energetico: il sostegno che fa bene all’ambiente. Impianti fotovoltaici in concessione gratuita alle famiglie con basso reddito.

madepiemonte

Made in Piemonte

Tutela dei nostri prodotti. Etichetta trasparente tramite blockchain per valorizzare e riconoscere i prodotti realizzati in Piemonte. Replicare il modello turistico delle Langhe.

agricoltura

Agricoltura & Territorio

Sostenibilità ambientale agevolando la riduzione degli impatti e la manutenzione del territorio. Remunerazione degli agricoltori attraverso l’incremento valore aggiunto, riduzione costi e sostengo degli investimenti a lungo termine. Banca della Terra per avvicinare i giovani all’agricoltura ed evitare l’abbandono dei territori.

cultura

Cultura

Sistema culturale regionale aperto ai giovani, all’innovazione ed alle piccole realtà diffuse sul territorio.

Una proposta per ogni provincia

cultura

Alessandria

La Cittadella di Alessandria deve rinascere, per attrarre turisti e creare lavoro.

sanita

Asti

Riqualificazione del vecchio ospedale di Asti, attraverso l’insediamento nello stabile di strutture per la promozione dei prodotti ed eccellenze dell’astigiano e di un’area dedicata ad ospitare servizi di coworking e start up innovative. Infine all’ultimo piano allestimento di una struttura per la residenzialità degli anziani pubblica.

Un complesso polifunzionale, nell’ottica di costruire spazi architettonici di interazione tra realtà culturali e sociali diverse al fine di promuovere l’integrazione, il superamento delle diversità e la creazione di un ponte generazionale.

trasporti

Biella

Biella meno isolata dal resto del Piemonte. Migliorare i collegamenti ferroviari con Milano e Torino. Più passaggi per le esigenze dei pendolari.

trasporti

Cuneo

Cuneo in rete con tutto il Piemonte. Riattiviamo le linee ferroviarie Cuneo-Saluzzo, Cuneo-Mondovì e Alba-Asti. Potenziamo le linee Torino-Fossano-Cuneo-Ventimiglia-Nizza (finalmente raddoppio Cuneo – Fossano)

trasporti

Novara

Novara al centro dei trasporti

  • Collegamento ferroviario con Malpensa
  • completamento passante ferroviario
  • no passaggi a livello a novara
  • Centro Interportuale Merci di Novara (CIM)
madepiemonte

VCO

Golfo Borromeo Patrimonio Unesco. La Regione promuova la candidatura Piemonte e Governo alleati per questo obiettivo. Promuovere il turismo per creare lavoro

il primo Dossier di candidatura è stato presentato nel 2006, si trattava di un pacchetto con più siti (c’era anche la Cittadella di Alessandria) ma non è arrivato a conclusione. La richiesta è stata “ripescata”  l’anno scorso da Italia Nostra sezione di Verbania, proponendo un’altra area del Golfo, che si concentrava sulle isole, ma ad oggi non è andata avanti. La Regione può aiutare l’avanzamento dell’Iter stipulando appositi protocolli d’intesa con il Ministero (che ha l’ultima parola sui siti da proporre all’Unesco) e l’ente o gli enti promotore/i per aiutare l’avanzamento della pratica (e può anche decidere di stanziare fondi per precisi progetti relativi a queste istanze). AD OGGI la Regione non ha siglato protocolli d’intesa per il Golfo di Borromeo.

sanita

Vercelli

Politica di potenziamento dell’ospedale di Vercelli S.Andrea: aumento posti letto (è stato declassato), assunzioni del personale (medici, infermieri, oss) e ammodernamento

Mobilità pazienti fuori provincia.

L’Ospedale assume figure professionali a tempo determinato (gettonisti e tempo determinato e quindi non si garantisce continuità assistenziale) e i medici fuggono a Novara.